LA FINANZA INNOVATIVA PER LE STARTUP – Lo strumento dell’equity crowdfunding
Immagine
Il prossimo 10 giugno 2016 sarò a Smau Bologna 2016 per un workshop tecnico sullo strumento dell’equity crowdfunding. Un grandissimo onore per me, prendere parte ad uno dei più importanti eventi del panorama italiano, che da oltre 50 anni aiuta le imprese e i professionisti italiani a innovare. Smau è il momento scelto da imprenditori, manager, aziende e pubbliche amministrazioni per crescere e aggiornarsi su temi quali innovazione, tecnologia e ICT.

Smau non è però solo un roadshow nazionale di eventi, Smau è oggi una piattaforma di business matching per tutte le imprese e gli attori pubblici che desiderano guardare oltre il presente cogliendo le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, dal mondo digital e dalle startup più promettenti. Smau offre un laboratorio di innovazione e un marketplace di opportunità di business dove scoprire, incontrare e acquisire nuove idee, progetti e partner strategici.

Far parte della famiglia di Smau è per me grande motivo di orgoglio e di crescita professionale. Il mio intervento figurerà i temi cui investo quotidianamente in materia di innovazione d’impresa e di strumenti di finanza innovativa. La mia specializazzione ed il mio know how che negli anni è cresciuto e maturato sempre più, grazie anche alla mia nuova esperienza di imprenditore e manager,  alla guida  di Muumlab  la prima piattaforma di equity crowdfunding autorizzata CONSOB nel Sud Italia.

Il crowdfunding, nella sua impostazione originaria, rappresenta un metodo innovativo di finanziamento, generalmente utilizzato per nuove iniziative imprenditoriali, culturali, sociali o appartenenti al campo del no-profit.
Ancorché, negli ultimi anni, gli importi movimentati stiano raggiungendo livelli estremamente significativi, permangono numerosi aspetti di incertezza o di scarsa conoscenza, legati alle implicazioni pratiche, alle azioni operative, alla modalità in cui le imprese si approvvigionano di risorse finanziarie, alle dinamiche a lungo termine successive alla raccolta dei fondi, e così via.
Scopo del  workshop è fare luce sulle caratteristiche di un innovativo strumento di finanziamento per le imprese, analizzandone le principali caratteristiche tecniche ed esaminando il quadro normativo di riferimento, partendo dalle modifiche introdotte dal D.L. 179/2012 all’interno del nostro ordinamento.
Il workshop è grautito ma è obbligatoria l’iscrizione a questo link.

In caso in cui fossi interessato e non potrai seguire il workshop puoi contattarmi compilando il form qui in basso !
[contact-form-7 404 "Non trovato"]