DEDICATA AI SENZATETTO DI MONFALCONE UNA VIA IN ONORE DEL MASSAFRESE  NATALE MOREA

VIA MURO (MASSAFRA)

Ai senzatetto di Monfalcone, sarà attribuita sulla carta d’identità la via dedicata al massafrese Natale Morea, che nel 2003 a Roma,  difese due ragazze da un’aggressione. Il Comune di Monfalcone intende sensibilizzare i senzatetto. Almeno sulla carta. Infatti  dai documenti di identità,  scomparirà la dizione ”senza fissa dimora” che sarà sostituita da via Natale Morea, un massafrese che viveva senza fissa dimora nella capitale e che nel 2003,  non esitò a mettere repentaglio la propria vita, rimanendo gravemente  ferito, per sottrarre due ragazze ad una violenta aggressione. Natale ricevette, dall’allora presidente della repubblica Ciampi, la medaglia d’oro al valor civile. È a lui che oggi il comune di Monfalcone intende intitolare una strada.  Una strada, però, inesistente, che sarebbe vano cercare in città. La strada in cui ”abitano” i senza fissa dimora c’è solo sulla carta, anche se è indispensabile per consentire l’iscrizione all’anagrafe di chi occupa temporaneamente pensioni, roulotte o rifugi provvisori. Una situazione che a Monfalcone interessa una ventina di persone, che un alloggio stabile al momento non ce l’hanno perché la famiglia d’origine si è disgregata e hanno perso il lavoro. Presentare una carta d’identità su cui però come recapito c’è scritto “Via dei Senza fissa dimora” non è certo un biglietto da visita ottimale. L’amministrazione comunale ha  deciso quindi di intitolare la via che non esiste a  Natale Morea, morto nel 2006 a Massafra. Essendo una via inesistente, non vi è nessuno vincolo giuridico, nonostante non siano passati   10 anni dalla scomparsa dell’uomo. Clausola richiesta, per procedere all’intitolazione di una via. Una traccia in più per mantenere il ricordo di uomo della nostra città, che non aveva una “capanna”….. ma di sicuro possedeva un gran cuore.

Dicono di noi



Contattami

    Normativa GDPR* -

    Iscriviti alla nostra Newsletter.

    Riceverai curiosità e aggiornamenti dal mondo della finanza.

      Normativa GDPR* -

        

      Privacy Preference Center