UNA CABINA DI REGIA PER AIUTARE IL SUD DELLE IMPRESE

Ammortizzatori sociali, decreti anticrisi, bonus incentivi, manovre estive, ….. ma mai mi sarei aspettato addirittura una cabina di regia per il Mezzogiorno, si perchè adesso ciò di cui abbiamo bisogno è proprio di una regia, che diriga sulla vetta la nostra economia. Sperando che il regista non sia però quello del Titanic. Lui si becca fama e un sacco di soldi, il Sud invece… fà la parte della nave, e indovinate un pò chi potrebbe fare la parte del ICEBERG ?  Servono auti alle imprese,Emma Marcegaglia,  presidente del Confindustria,  parla di  aiuti automatici alle imprese, affinchè  il Sud torni a crescere.  E’ stata proprio lei a proporre « una cabina di regia –  durante un convegno del Pdl sul Mezzogiorno – ma servono anche aiuti il più possibile automatici alle imprese che eliminino l’intermediazione politica e burocratica». Secondo la presidente degli industriali «tornare a crescere per il Mezzogiorno è una questione che riguarda tutto il paese e non solo il Sud». Grazie presidente, per le sue proverbiali affermazioni. Mi sembra assolutamente chiaro  che poter potenziare e raffinare il credito d’imposta per il Mezzogiorno, sia un idea che merita attenzione, senza però stravolgere la fiscalità, essendo quest’ultima un arma a doppio taglio. Non sempre i crediti generano vantaggi all’impresa. A volte rischiano di diventare solamente specchietti per le allodole. Ne abbiamo tanit di esempi nel Sud. Piccole e medie imprese, che nascono come funghi e muoiono dopo alcuni mesi, alcune non nascono mai. Che ricchezza possono generare questi imprese. Che margine di aumento potrebbe avere l’economia del Mezzogiorno con le imprese fantasma ?  La Marcegaglia ha inoltre proposto un rafforzamento riguardo a quattro temi carenti nel Mezzogiorno : sicurezza, scuola, formazione e infrastrutture. Giustissimo. E in che modo ? Sciogliendo il guinzaglio a  migliaia di precari tra le strade e costruendo blocchi di asilo nido, per la felicità dei più piccoli e per le tasche dei distretti  locali ? O magari le infrastrutture… altro problema, ma ormai noi italiani siamo quasi abituati alle tragedie, Messina, sembrava essere una tragedia annunciata. Abbiamo visto in diretta morire in nostri fratelli siciliani. Gli hanno permesso di costruire su una montagna disboscata. Colpa di una infame burocrazia o di una corrotta gestione amministrativa ? Chi potrà rispondere ? Cosa succederà se un giorno, tanto tanto lontano, si sveglierà il Vesuvio di Napoli. Nulla… Ci vedremo morire in diretta i nostri amici e familiari.  E la sicurezza ? Dove stà ? Cos’è ? Non c’è sicurezza nel lavoro. Non c è  sicurezza tra le strade ? C’ è sicurezza per i nosri patrimoni ?Il  ministro dell’Economia Tremonti parla  di Banca del Sud. Di banche al Sud c’è ne sono eccome. Il problema sono i cittadini che investono, in banche, che la maggior parte delle volte non favoriscono la crescita finanziaria dei piccoli artigiani e imprenditori. E’ tutto sballato. Adesso faranno pure i registi….. staremo a vedere.


Dicono di noi



Contattami

    Normativa GDPR* -

    Iscriviti alla nostra Newsletter.

    Riceverai curiosità e aggiornamenti dal mondo della finanza.

      Normativa GDPR* -

        

      Privacy Preference Center