TAMBURRANO RICONFERMATO  VINCE AL PRIMO TURNO

 

Sindaco Martino Tamburrano

 

MartinoTamburrano è per la seconda volta il sindaco della “città delle Gravine”, con  il 53,97 % delle preferenze dei massafresi e consolidando  ancora una volta Massafra, come  la “ roccaforte” del centro- destra. Un risultato che  spiazza definitivamente gli altri tre candidati sindaco e che riaccende i riflettori della politica locale in una di quelle realtà che da sempre viene  considerata tra  le  più strategiche di tutto l’arco ionico. Una giornata dai ritmi frenetici quella di ieri, con un clima apparentemente mite, ma che celava dietro di se le ultime battute stremanti di una campagna elettorale travolgente e ricca di colpi di scena. Si perché …. le proiezioni popolari delle ultime settimane, davano quasi per scontato che a Massafra si sarebbe ritornati a votare il prossimo 29 maggio per il ballottaggio. Ma non è stato così fin da subito, tanto che già dalle  15 di ieri pomeriggio, ora in cui  si sono chiuse le urne, i dati mostravano il contrario ed andavano  tutti a favore del sindaco uscente. A Massafra stravince quindi il centro-destra, al di là dello scenario apparso a livello nazionale, proprio dove  gli  occhi di tutta Italia erano  puntati su Milano, Torino, Bologna e Napoli. Nelle 26 sezioni allestite per le amministrative  hanno scelto la loro preferenza   21959 elettori massafresi su 26740 aventi diritto (  l’82,12% , registrando però un calo del  2,06%  rispetto alle amministrative del 2006 ). Non sfonda quindi  il candidato della coalizione di centro sinistra, l’avvocato Vito Miccolis,  neanche con  la “carta Mazzarano”.  Infatti  nonostante  la candidatura  del  consigliere regionale Michele Mazzarano, come  capolista nel Pd, ( scelta che aveva creato enormi tensioni tra i vertici regionali del Pd),  la coalizione di Miccolis non è riuscita ad espugnare il sindaco uscente Martino Tamburrano. Gli auguri dei vari esponenti del Pdl locale al riconfermato sindaco, tra cui il consigliere regionale Arnaldo Sala. Massafra quindi sceglie di dare fiducia al progetto di centro –destra del sindaco Tamburrano che promette : <<  riconfermerò il mio impegno politico su Massafra iniziato cinque anni fà, per portare alla città una nuova linfa di benessere, cultura e ricchezza economica >>. Non ci resta quindi che aspettare la formazione della nuova amministrazione Tamburrano e dei nuovi 24 consiglieri comunali.


Contattami

Normativa GDPR* -

Iscriviti alla nostra Newsletter.

Riceverai curiosità e aggiornamenti dal mondo della finanza.

Normativa GDPR* -

  

Privacy Preference Center