CARNEVALE DI MASSAFRA : ADESSO SFILANO I PUPI DI CARTAPESTA E DOPO SFILANO I POLITICI.

58esimo carnevale massafrese (martedi grasso)

Se siete di fronte ad un massafrese, è consigliabile non scherzare mai su due cose : il carnevale e la politica. La prima perché  è una cosa seria.  Sarebbe un  po’ come toccare  il “palio”  ad un  senese. La seconda perché è una cosa comica. Immaginate quindi come molto spesso risulti difficile distinguere l’uno dall’altra. La 58esima edizione del carnevale massafrese si è concentrata in un martedì grasso freddo ( 4 gradi centigradi ) e con la paura che da un momento all’altro potesse arrivare una fitta pioggia a guastare la festa. Ma  l’unica pioggia dell’ altra sera,  è stata quella dei coriandoli e dei colori dei mastodontici carri allegorici, che hanno messo in armonia tutto il percorso della sfilata ( partendo da viale Magna Grecia, dietro lo stadio sportivo, fino ad arrivare di fronte alla giuria di  esperti,  sul palco allestito in piazza Vittorio Emanuele,  presieduta da Alberto Berardi, presidente della Federazione Italiana Carnevali). Un martedì grasso come da tradizione, con qualche maschera in meno ( da quando esiste “facebook” , i giovani preferiscono sfilare sul web più che sul corso). Nonostante tutto, se il carnevale di Massafra è forse ancora anni luce lontano da quello di Putignano, ( almeno in termini di storia ) –  617 edizioni di Putignano contro le 58 di Massafra – , su una cosa di sicuro la manifestazione massafrese  si aggiudica  il primato italiano : la durata della sfilata. Una kermesse di  12 carri allegorici in gara, partiti intorno alle 19.30 di sera ed arrivati a fine percorso ben oltre la mezzanotte. A salire la classifica per questa prima giornata  è stato il carro allegorico The King of the Carnival…show must go on” del team “Lapenna” con  55 voti, a seguire  il carro “Non ci ferma Nettuno” del  team Secondi a nessuno con 54 voti;  “ Continenti conturbanti ”  del team Bocconi con  51 voti;  “Si è sciolto l’incantesimo?!”  team Zaccaria  con 50 voti, “Genialità politica” team Festa con  50 voti;  “Sos acqua alta a Venezia, Casanova rema più che puoi” team Briga 45 voti;  “Se son rose… fioriranno” team  Lepore 44 voti;  “The lion doesn’t sleep tonight” del team  Giannotta con 44 voti;  “Geneticamente compromessi” del team Chiacchiere e Frutte con  44 voti; “La creatura” del team Surano con 42 voti;  “Moulin Rouge all’italiana” del team Fuggiano con 41 voti ; “Nella magia di Houdini la vita è un biscotto, ma se piove si scioglie” del team  De Biase con  40 voti. Un buon successo di visitatori giunti in città per vedere i pupi di cartapesta ( quest’anno di elevatissima qualità e spessore ) e grazie alla diretta  tv  andata in onda su Studio 100 Sat (canale 925 di Sky) e Studio 100 Tv, tantissimi hanno potuto seguire la manifestazione da casa, magari anche con un po’ di nostalgia. Adesso ci si prepara per l’ultimo appuntamento previsto per sabato 12 marzo a partire dalle 17. Dopo di che le sorprese non finiscono qui, perché chiuso il carnevale, ci si prepara per le amministrative, ed  a sfilare questa volta, saranno proprio loro …… i “pupi” della politica !!!!!!!


Contattami

Normativa GDPR* -

Iscriviti alla nostra Newsletter.

Riceverai curiosità e aggiornamenti dal mondo della finanza.

Normativa GDPR* -

  

Privacy Preference Center