LA PUGLIA SI PREPARA AL NUOVO ANNO TRA POLEMICHE E CAMBI DI DIREZIONE

ANNO NUOVO PUGLIA NUOVA

Buon anno a tutti. A tutti i pugliesi fuori ed a quelli dentro. Perchè il 2010 in Terronia è appena cominciato… e le polemiche non mancano. Strano ?!!?!?!? Io direi normale routine. Si perchè se il 37% dei pugliesi ha accusato il colpo della carenza economica/finanziaria delle festività. Un nuovo anno all’insegna delle tecnostrutture, della messa in sicurezza, dei fondi di investimento regionali e dei finaziamenti alle strutture turistico- alberghiero, che a quanto pare stanno per arrivare nelle casse di Puglia. Ed invece no. Qui in Puglia si parla delle primarie, di regionali, di politici. Vendola o Emiliano…. è questo il vero problema ? Possibile che il 2010 debba iniziare con le polemiche del deputato di Italia dei Valori (IDV), Pierfelice Zazzera ,  che parla di un penoso spettacolo pugliese ? Possibile che la stampa locale decide di dedicare intere pagine sull’ interpretazione della  scelta  della senatrice  Adriana Polibortone (IO SUD), che lascia il centrosinistra ed approda in un Isola “che non c’è” ( e non stiamo mica parlando dell’isola di Bennato.…!!!!!)  Ma a qualcuno magari è mai venuto in mente il fatto che qui in Puglia non si tratta di un problema di nomi, di chi deve o dovrà governare la “regione delle orecchiette“. Siamo di fronte ad un problema etico- politico. Quello che i miei occhi vedono è una lotta violenta alla presidenza senza alcuna ideologia. Senza nessuna dignità. La Polibortone prima si stacca ed adesso si attacca. Ed è lo stesso Presidente Silvio Berlusconi ad appoggiare il nome della senatrice tra le fila della Puglia. La Puglia…. quella che ci eravamo abituati a vedere ed a sentire negli ultimi mesi del 2009. Una  Puglia totalmente incancrenita dalla crisi, dai magheggi di D’alema, dall’aumento della criminalità e del contrabbando. Ed oggi nel 2010 pare che il problema sia Vendola o Emiliano. Io amo il Sud……, magari non come la Polibortone….. però di sicuro…l’inizio dell’anno non è di buon auspicio per il popolo del tacco dello stivale che comincia a non tollerare più l’aria inquinata e le parole sprecate.

Dicono di noi



Contattami

    Normativa GDPR* -

    Iscriviti alla nostra Newsletter.

    Riceverai curiosità e aggiornamenti dal mondo della finanza.

      Normativa GDPR* -

        

      Privacy Preference Center