DUE CHIACCHIERE CON LA MISS SARAH BADERNA 

Miss Tecnoliga Sarah Baderna

Nella cittadina delle Gravine,  è stata ospite la scorsa settimana la Miss tecnologia Fidelity Point Sarah Baderna, terza classificata al concorso di Miss Italia di Montecatini Terme 2011. La bellissima ragazza era presente a Massafra, come sponsor della Leader Mobile, società che opera nel settore del Marketing Mobile, gestita dal giovane massafrese  Damiano Semeraro. Nella sua breve permanenza in città, siamo andati a trovarla nel B&B Nacorè di Massafra e abbiamo rivolto alcune domande alla giovane Miss. Siamo entrati nella calda hall del B&B Nacorè , dove ci attendeva la giovane ventenne, fisico statuario, alta 1 metro e 81 centimetri, capelli biondi e occhi verdi. Diploma scientifico e iscritta alla facoltà di economia presso l’Università Bicocca di Milano, Sarah già dall’età di sedici anni entra a far parte del mondo dello spettacolo, sfilando come modella per noti marchi della moda “made in Italy” tra cui il prestigioso brand Just Cavalli. Hai raggiunto un importante traguardo, adesso quali sono i tuoi progetti futuri ? << Per il momento la mia priorità è finire gli studi mentre per quanto riguarda le proposte lavorative le valuteremo alla fine del contratto con Miss Italia >>. Avendo vinto la fascia di Miss Tecnologia, qual è il tuo rapporto con il mondo della tecnologia ? << Posso tranquillamente definirmi una “tecnologica dipendente”, non potrei fare a meno di avere tra le mani un iphone, un computer, piuttosto che un ipad. Tutto ciò che è tecnologico m’incuriosisce >>. Ci racconta inoltre che tra i suoi sogni c’è sempre quello della moda. Gli piacerebbe diventare una fashion design, dato che fin dalla piccola età, si è sempre dilettata a disegnare abiti. Dopo aver rotto un po’ il ghiaccio con la giovane Miss alla quale si fatica a vederla dritto nei suoi occhioni verdi, abbiamo chiesto a Sarah, che è un emiliana doc, originaria della provincia di Piacenza, che cosa pensa del Sud ed in particolare di Massafra. << Questa è la mia prima volta in Puglia, da piccola sono stata in vacanza nel Sud Italia è l’avevo trovata magnifica e soprattutto solare. Oggi qui a Massafra, i miei ricordi e le mie  impressioni sono state confermate  >>. Dopo aver apprezzato le sue considerazioni su Massafra e sul Sud Italia in generale, abbiamo voluto rivolgere alcune domande  di profilo più alto, giusto per “tastare” il suo rapporto con l’informazione e sfatare ogni dubbio sul fatto che le Miss, sono solamente delle belle ragazze. In un periodo così particolare come questo, con la crisi economica che ci soffia sul collo, con i mercati finanziari che crollano,  lo spread tra Btp e Bund che sale alle stelle, con il nuovo Governo Monti e il mercato del lavoro in stallo, vivere nel mondo della moda e dello spettacolo, significa vivere in un mondo fatto solo di sogni o anche in questo mondo si possono biasimare i problemi che la società sta affrontando ? <<Il mondo del lavoro oggi, è un tasto delicato in tutti i settori anche in quello della moda e dello spettacolo, dove la difficoltà maggiore sta proprio nel dimostrare le proprie capacità >>. Dall’ economia siamo passati alla cucina e Sarah, da buona emiliana ci ha subito confessato il suo amore incondizionato per la cucina locale, anche per quella pugliese. << Io adoro mangiare >>  ha dichiarato Sarah, però alla domanda su cosa preferiresti  tra un piatto di ravioli alle erbette e un piatto di orecchiette alle cime di rapa, non ha esitato a rispondere i ravioli alle erbette fatti in casa dalla mamma !!!! Ah si giusto per i più curiosi …. Sarah è felicemente fidanzata. Non si tratta né di un calciatore e ne di un attore di fiction, ci ha confessato che il suo boyfriend è un ragazzo della sua età che lavora nel  commerciale dei video-poker per locali pubblici. Insomma … un tipo comunque amante del gioco “d’azzardo” !!!


Contattami

Normativa GDPR* -

Iscriviti alla nostra Newsletter.

Riceverai curiosità e aggiornamenti dal mondo della finanza.

Normativa GDPR* -

  

Privacy Preference Center