Come intercettare finanziamenti a fondo perduto per avviare un B&B

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER REALIZZARE UNA STRUTTURA RICETTIVA

ESEMPIO
Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone. Non è un caso il fatto di cominciare questo articolo con questa bellissima massima di John Steinbeck. D’altronde solo viaggiando con la mente si possono realizzare delle idee e magari veder nascere un impresa. Perchè in un momento dove tutto sembra fermo, la possbilità di creare sinergie e fare business, rappresentano lo strumento più importante per combattere la crisi.

E il tutto diventa ancora più semplice se esistono degli strumenti capaci di fronteggiare investimenti utili alla nascita di un impresa. Questo è il caso specifico della finanza agevolata.

Allora, se la vostra idea è quella di investire nel turismo, se siete sempre stati amanti dell’accoglienza e il vostro sogno è sempre stato quello di realizzare una struttua ricettiva, perchè non farlo adesso ?

Esiste infatti la possibilità di intercettare finanziamenti  a fondo perduto ed a tasso agevolato  per realizzare una casa vacanze, un affittacamere o un Bed & Breakfast. Un importantissima linea di finanziamento capace di coprire gli investimenti utili per la realizzione della vostra attività ricettiva grazie all’ausilio dei fondi relativi all’ autoimpiego e all’ autoimprenditorialità previsti da Ministero dello Sviluppo Economico.

Possono utilizzare questi fondi sia le società di persone sia le società di capitali.

Per accedere ai fondi dell’ autoimpiego, le società di persone devono possedere i seguenti requisiti al momento della presentazione della domanda:

 

  • la maggioranza dei soci deve essere  inoccupata e residente in Italia da almeno 6 mesi al momento della presentazione della domanda
  • la società deve essere costituita giuridica al momento dell’inotlro della pratica

 

Le società di persone possono ottenere una copertura finanziaria fino ad un massimo di 129.000 euro di cui il 50% sotto forma di contributo a fondo perduto; il restante 50% sotto forma di finanziamento agevolato.

 

Per accedere ai fondi dell’ autoimprenditorialità, le società di capitali  devono possedere i seguenti requisiti al momento della presentazione della domanda:

 

  • la maggioranza dei soci  e del capitale sociale deve essere composta da persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni e  residente in Italia da almeno 6 mesi al momento della presentazione della domanda

 

Le società di capitali  possono ottenere una copertura finanziaria fino ad un massimo di 516.000  euro di cui il 50% sotto forma di contributo a fondo perduto ( nelle regioni del Sud Italia il fondo perduto può coprire fino al 90% dell’investiemtn ammissibile ); il restante 50% sotto forma di finanziamento agevolato.

 

Per accedere a questi contributi a fondo perduto occorre redigere un business plan.

Il progetto di impresa deve descrivere la compagine sociale e le competenze professionali nel settore; il mercato del turismo; l’offerta turistica nell’ambito del territorio di riferimento; l’organizzazione delle risorse umane; la stima dei costi per gli investimenti e dei costi di gestione; la stima dei ricavi.

 

Scrivi a finanziamenti@mauriziomaraglino.it  o contattaci al numero 099/8807641 o richiedi  una consulenza  online  e porre le basi per iniziare un percorso utile alla realizzazione di un attività d’impresa. Affidati ad un professionista .